Giornata della memoria e dell'impegno

Anno Scolastico: 

Nell’ambito delle attività previste dal progetto “ Pace, legalità e cittadinanza”, gli alunni  delle classi II A IT e II B IT  e i rappresentanti di classe della II A AFM , II B AFM e II A CAT , accompagnati dai docenti  Venera Sgroi  referente del progetto, Rosaria Anello,  Rosaria Maccarrone e Nicolò Cartillone e gli alunni del biennio dell’ IPA, accompagnati dai docenti Tania Castiglione, M.A. Di Primo, C. Caniglia hanno partecipato alla manifestazione di Martedì 24 Marzo, organizzata dal coordinamento catanese di "Libera, Nomi e numeri contro le mafie",  a  pochi giorni della XX Giornata della Memoria e dell'Impegno in ricordo delle vittime di mafia che ha portato 200 mila persone a sfilare per la città di Bologna.

Un corteo di studenti di tutti gli ordini scolastici di Catania e provincia, universitari, associazioni di volontariato, autorità civili e religiose si è mosso da Villa Bellini fino  al Tribunale per i minorenni, dove si è conclusa la manifestazione.   Il corteo ha sostato davanti ai murales del carcere, dove gli studenti di tutte le scuole partecipanti hanno raccontato le storie delle vittime di mafia uccise a Catania e provincia.

In via Giuseppe Fava, davanti alla lapide, è stato ricordato  l’omicidio  del giornalista. Nel cortile del Tribunale si sono ricordate le vittime di mafia,  sono intervenuti i familiari di alcune vittime,  il Presidente e il Procuratore del Tribunale dei minorenni. Commovente è stato l’intervento di un rappresentante dei minori  del Tribunale che, con brevi frasi, ha voluto ricordare a tutti che “la verità illumina la giustizia”.

Nel cortile del Tribunale i nostri alunni, in  ricordo delle vittime di mafia,  hanno acceso le lanterne facendole alzare in volo.

Guarda la Galleria fotografica