Articoli

In cammino per la pace

Diritti e responsabilità sono le parole messe al centro del  Meeting nazionale delle scuole di pace e della Marcia Perugia-Assisi. Le stesse  parole che hanno mosso gli studenti  dell’I.I.S.S.” Benedetto Radice “ di Bronte a diffondere sul territorio i diritti e doveri consacrati nella Costituzione italiana che quest’anno celebra il suo settantesimo anniversario. Studenti in versione “ ciceroni”, divulgatori delle bellezze  del Tempio costituzionale presso scuole, circoli, club e associazioni.

Studenti e docenti dell’IISS B. Radice alla scoperta della STMicroelectronics: una miniera di tecnologia e lavoro ad un passo da casa

Il 21 ed il 22 marzo 2018 gli studenti dell’indirizzo Informatica e Telecomunicazioni delle classi 3AINF, 4AINF, 5AINF, 3ATEL e 4ATEL hanno effettuato una visita didattica agli stabilimenti di Catania della STMicroelectronics, una società Italo-Francese tra i maggiori leader mondiale nel campo dei semiconduttori e della microelettronica. Gli studenti, accompagnati dai proff. Argentino Salvatore, Mancuso Alessandro, Pergolizzi Milena, Catalano Basile e Cavallaro Fabio, sono stati ricevuti dal dott.

8 marzo all'insegna di un percorso costituzionale

L'Unione Donne D'Italia premia per la quarta volta l'Istituto Benedetto Radice alla IV edizione del “ Concorso Stereotipa: " Questa storia è la mia". All’interno del bellissimo Palazzo del Cultura,   ritira i premi l'alunna Elena Tilenni che insieme ad Amelia Musarra avevano illustrato e raccontato in un video la storia di Teresa Mattei, la più giovane tra le madri costituenti, il cui impegno sociale si è protratto  fino alla morte avvenuta nel 2013.

Partecipazione all'inaugurazione dell'Anno Giudiziario 2018

Sabato 27 gennaio 2018 lo studente di VA AFM Francesco Castiglione ha partecipato, insieme alla prof.ssa Venera Sgroi referente del Progetto Legalità, all'inaugurazione dell'Anno Giudiziario 2018 presso il Tribunale di Catania, a cui la nostra scuola è stata invitata in virtù dei numerosi e riusciti progetti sulla legalità e la cittadinanza attiva.

Di seguito uno stralcio del discorso di Francesco ed il link al quale è possibile vedere tutti gli interventi, compreso quello di Francesco:

Visita d'istruzione alla centrale elettrica "Archimede" di Priolo Gargallo (SR)

Giorno 16 Maggio le classi 1° A C.A.T. e 1° B I.T. accompagnate dai docenti di Tecnologie Informatiche, Privitera e Mancino, e dal referente del progetto “Efficientamento energetico del plesso scolastico”, professore Anastasi, hanno partecipato alla visita d’istruzione alla centrale elettrica Archimede presso il polo industriale di Priolo Gargallo (SR). Al nostro arrivo siamo stati accolti nella sala riunioni da uno degli ingegneri responsabili della centrale che ci ha illustrato una presentazione multimediale parlandoci della centrale.

Per la sesta volta al Meeting Nazionale delle scuole di pace

Sesta volta e stesso entusiasmo per la partecipazione del nostro Istituto al Meeting  Nazionale delle scuole di  pace “ Proteggiamo la nostra casa” , svoltosi a Roma il 5 e il 6 Maggio.  L’incontro, nel corso degli anni, ha offerto agli  studenti  e  ai docenti  partecipanti un’opportunità  di confrontarsi su percorsi di educazione alla pace e alla cittadinanza  con  ragazzi,  docenti e dirigenti scolastici  provenienti da ogni parte d’Italia.

In viaggio con la Littorina di Storie sotto il vulcano

Venerdì 21 Aprile 2017, insieme a Francesco Leanza di 3ATEL e alla prof.ssa Anna Caruso, ho avuto il privilegio di essere uno dei messaggeri sulla Littorina che trasportava gli alunni della provincia di Catania che hanno partecipato alla III Edizione del Concorso Storie sotto il vulcano. I ragazzi raccontano.

Il treno speciale ha avuto la partenza dalla stazione di Catania: ragazzi festanti con cartelloni, borse colme di libri e citazioni hanno dato il via alla strabiliante giornata.

Giornata di Alternanza Scuola - Lavoro presso il Tribunale di Catania

Giornata di Alternanza Scuola - Lavoro presso il Tribunale di Catania

Giornata di Alternanza Scuola - Lavoro presso il Tribunale di Catania.

Gli studenti delle classi IVA AFM e VA AFM dell'I.I.S.S. "B.Radice" si sono recati in visita al Tribunale di Catania  accompagnati dalle docenti prof.sse C. Grassia e V. Sgroi.

La visita è stata autorizzata dalla Presidente f.f. del Tribunale dott.ssa A. Puglisi.

Il “Radice” di Bronte ricevuto dal Capo dello Stato: primo di una serie di appuntamenti

Non è solo il ricordo di una mattinata nelle sale di rappresentanza del Palazzo – simbolo della Nazione, né l’incontro con il Presidente della Repubblica (con tanto di foto “ufficiale” per gli anni a venire), e forse neppure l’orgoglio di essere una delle tre scuole provenienti dalla Regione di Mattarella (unica della provincia di Catania tra le quindici d'Italia). A fare la differenza è il vivere quotidianamente un’idea di scuola che sa offrire eccellenza al presente e farsi, oltre ogni ipotetica marginalità geografica, luogo reale d’ingresso nel mondo.

Uno speciale 8 marzo all'UDI

Uno  speciale otto Marzo  per  gli alunni dell’I.I.S.S. “ Benedetto Radice”. Accompagnate dalla Prof.ssa Venera Sgroi, che ha curato la produzione dei lavori premiati , Sara Poti , Chiara Fallico,  Alba Conti e Marika Saitta di III A AFM  sono state premiate  dall’UDI - Unione Donne D’Italia di Catania presso il Palazzo della Cultura di Catania.  Hanno ritirato il premio anche per Beatrice Di Sano di III A AFM  e Saverio Sangani, Antonio Montagno e Cristian Patorniti di II A CAT.

Pagine